...Che siamo la cosa più bella!


SAT



Scuola Sperimentale dell'Attore
via Selvatico 26
Pordenone
Email
Website

 

...Che siamo la cosa più bella!

le donne nella Commedia di Goldoni

Suspended because of the health emergency

LocationContinent: Europe
Country: Italia
Location: Selvatico Hub
Address: Via Riccardo Selvatico, 26, Pordenone, 33170
City: Pordenone
District: -°°*
County: Provincia di Pordenone
State/Province: Friuli-Venezia Giulia

Event detailsAbstract:
Eroine ed anti eroine, comunque belle... e impossibili!

Description:

“...Che siamo la cosa più bella che abbia prodotto al mondo la bella madre natura”, dice Mirandolina al termine del suo sincero e – per gli uomini – “pericoloso” monologo. Lo spettacolo, insieme a  a quelli de la “La Locandiera”, inanella molti preziosi cammei di altre eroine goldoniane. Ad esse i titoli delle commedie hanno assegnato aggettivi che provenivano dalla grande ammirazione da parte di Goldoni: “di garbo, scaltra, onorata, buona, fortunata, puntigliosa, prudente, saggia, amorosa, brillante, sagace, di governo, forte...”. Ma ci sono pagine ricche di nuova umanità anche dove la donna è “gelosa, curiosa, vendicativa, infatuata, sola, indifferente, bizzarra, morbinosa, volubile...”. Intorno a loro una galleria di maschere maschili tutte oggettivamente un po’ più immobili, meno alla ricerca di futuro, meno impegnate a realizzarsi e dunque meno creative e meno dialettiche. Probabilmente perché più comode di partenza. Situazione che troviamo ancora oggi, a quanto sembra...

 con Lucia Zaghet, Giulia Colussi, Daria Sadovskaia Martina Santelia  
 drammaturgia e regia Ferruccio Merisi
     
uno spettacolo della Compagnia Hellequin 
 
produzione Scuola Sperimentale dell’AttoreL’Arlecchino Errante 

 Lo spettacolo è progettato come un’antologia proprio per rispettare le sfaccettature multicolori dell’attualità della questione femminile. Tuttavia il montaggio non è quello di un semplice varietà. Le varie vicende si specchiano, si intrecciano, si dissociano creando una suspence – relativa alla convivenza tra donna e uomo- che alla fine si scioglie in uno spassoso e ironico “lieto fine”. L’attualizzazione del linguaggio goldoniano, e in primo luogo del suo senso comico, è il punto di forza dello spettacolo, portato in scena da un gruppo di sole attrici che, nel loro trasformismo, trattano con lo stesso sguardo disincantato tanto i personaggi maschili quanto quelli femminili. Il risultato è un omaggio alle donne molto intrigante e molto poco retorico, che lascia un retrogusto sorridente e stimolante insieme.

 


Type of event:
- Performance

URL: www.hellequin.it
Beginning: 28/02/2020 End: 01/03/2020

Organization details Ferruccio Merisi
contact@arlecchinoerrante.com

MAP

back