Il messaggio per la Giornata della Commedia dell'Arte

Ogni anno una persona legata alla tradizione della Commedia dell'Arte è invitata a scrivere un messaggio speciale in onore della Commedia dell'Arte. Il messaggio è tradotto e letto in occasione degli eventi in tutto il mondo, pubblicato in giornali e presentato alla radio e alla televisione.

Carlo Boso

Dedication by Carlo Boso

La dedica per la Giornata della Commedia dell'Arte 2022 è presentata in video invece che come testo scritto.

Abbiamo messo i sottotitoli in inglese al video del messaggio di Carlo Boso. Se non li vedi usa l'icona dei sottotitoli nella barra sotto al video per attivarli.

https://www.youtube.com/watch?v=wR8ZHJ-GcJ0

Short Biography

Nato nel 1946 a Vicenza, Carlo Boso è diplomato alla scuola del Piccolo Teatro di Milano. Ha partecipato alla realizzazione di una cinquantina di opere teatrali dirette da diversi registi, tra i quali: Massimo Castri, Peppino de Filippo, Dario Fo, Peter Locack, Giorgio Strehler, Ferruccio Soleri. In qualità di drammaturgo e regista, ha scritto e diretto una quarantina di spettacoli, che sono stati rappresentati nei principali Festival internazionali: Quai Nord, Un treno per Algeri, Scaramuccia, La Follia d’Isabella, Il Mercante di Abiti, Don Giovanni, Fedra, Antigone, Mori a Venezia, I Cavalieri della Rosa, Don Quichotte, Mélodie Foraine, Public or not Public, Il Falso Magnifico... Ha curato inoltre la regia, tra gli altri, di alcuni testi di: Bertold Brecht (L’Opera da tre soldi, Le Nozze dei Piccolo-Borghesi), di Shakespeare (Macbeth, Il Mercante di Venezia, La Dodicesima Notte), di Pirandello (Sei Personaggi in Cerca d'Autore), di Carlo Goldoni (Arlecchino Servitore di Due Padroni, La Locandiera, I Gemelli Veneziani, La Vedova Spiritosa, La Pamela Nubile, La Bottega del Caffé), di Molière (Le Furberie di Scapino), di Racine (Andromaca), d’Alfred Jarry (Ubu Re), di Genet (Le Serve), di Büchner (Woyzeck), di Ramuz-Stravinsky (La Storia del Soldato), di Dario Fo (Morte Accidentale d’un Anarchico), di Carlo Gozzi (Il Re Cervo, L'Uccellino Verde) E' stato direttore artistico del Festival di Montmartre a Paris, del festival di Carcassonne, del Carnevale di Venezia e di Milano Aperta. Ha partecipato alla creazione del TAG Teatro di Venezia, del Teatro di Porta Romana di Milano, del Teatro del Nord-Est di Treviso e dello Studio Théâtre di Montreuil (Parigi). Come pedagogo, ha diretto più di cento stages internazionali di teatro ai quali hanno partecipato all'incirca cinquemila attori provenienti dai cinque continenti. Nel 2004, a Parigi, ha fondato l’Académie Internationale Des Arts du Spectacle che ha sede presso lo Studio Théâtre di Montreuil, situato negli antichi studi cinematografici creati da Charles Pathé nel 1904 a Montreuil.